Recensione: Element (Nintendo Switch)

Abbiamo tutti pensato a quel giorno inevitabile nel (si spera) lontano futuro, quando le risorse del mondo cesseranno di esistere e l’umanità dovrà badare a se stessi. Questo è lo scenario in uno dei nuovi arrivi eShop di Nintendo Switch, Element. Esplora diversi sistemi solari alla ricerca di risorse che possono essere utilizzate per sostenere la vita. Tuttavia, il tuo equipaggio non è l’unico alla ricerca di questi preziosi materiali. Ci sono altri là fuori che stanno cercando proprio come te, e si fermeranno davanti a nulla per avere successo.

Element è un gioco di strategia in tempo reale “per le persone che non hanno tempo per i giochi di strategia in tempo reale”, come lo hanno descritto gli sviluppatori. Quando si avvia un nuovo file, il giocatore passerà attraverso un breve tutorial che mostra loro tutte le basi e come giocare. Per quanto riguarda il gameplay va, Elemento è molto meno complicato di quanto sembri. Quello che devi fare è posizionare unità che estrarranno risorse dal pianeta in cui ti trovi. I nemici attaccheranno le vostre unità in modo da avere per mettere alcune unità offensive e difensive pure. Questi combatteranno fuori missili in arrivo e fare qualche danno della propria. Se riesci a respingere i tuoi nemici abbastanza a lungo, raccogli più risorse e distruggi la loro base, allora vinci.

Non sarà in grado di riempire solo la mappa con le unità e distruggere il nemico però. Questo è dove la parte “strategia” del gioco entra in gioco. Al giocatore viene data una determinata quantità di spazio che possono utilizzare quando si posizionano unità e una fonte di energia che si esaurirà man mano che si posizionano unità diverse. Unità più potenti ti costeranno più energia. Il che significa solo che devi trovare un sistema che funzioni a tuo vantaggio. È possibile inserire unità in aria, a terra, o in acqua. È inoltre possibile inviare missili e droni. I droni ripareranno i tuoi edifici e raccoglieranno le risorse estratte dalle tue unità di terra e i missili possono essere inviati per abbattere obiettivi nemici specifici.

Dal momento che i livelli sono sferici, può essere un po ‘ frustrante per controllare a volte. Come ad esempio quando sono andato a difendere la mia base o un’altra delle mie unità, sono stato incontrato con il compito di girare il livello intorno e cercando di trovare l’area esatta che stavo cercando. C’è molto da fare durante le parti più intense del gioco, quindi può essere difficile sapere esattamente dove devi essere. Soprattutto quando ci sono tonnellate di artiglieria che volano intorno e la maggior parte degli edifici hanno lo stesso aspetto.

Element mi ha ricordato molti dei giochi di torre di difesa che ho giocato in passato. Penso che il gameplay sia veloce in un modo che puoi superare un livello in un maniero tempestivo, senza essere frustrato o bloccato in un punto difficile. Non c’è molto per le opzioni di interfaccia o di menu sia, rendendo la meccanica e il gameplay meno complicato e lasciando che il giocatore arrivare al punto. Tuttavia, questo aggiunge una certa ripetitività al gameplay. Sembra che Element sia decisamente orientato verso la “persona che non ha tempo per i giochi di strategia in tempo reale” solo per quanto sia semplice tutto e quanto sia veloce la progressione. Il livello di difficoltà aumenta in modo piuttosto significativo man mano che ti fai strada verso i livelli finali, ma penso che una volta capito cosa sta succedendo sembra solo una sfida divertente e veloce.

Element si attacca al tema “semplice ma efficace” quando si tratta dell’aspetto generale del gioco. Il liscio, tema poligono 3D sembra grande e mi è piaciuto tutti i colori brillanti, cel-shaded. Ogni livello sembra un po ‘ diverso, ma per quanto riguarda la varietà va che è circa buono come si arriva qui. Vorrei davvero che ci sarebbero state alcune missioni secondarie o qualcosa del genere. Si può ottenere un po ‘ ripetitivo dover fare la stessa cosa ogni volta che si gioca. Questo tipo di toglie l’appello per riprodurre attraverso il gioco. Ho anche pensato che i tempi di caricamento fossero un po ‘ lunghi per la quantità di contenuti sullo schermo. Mentre Element ha colpito tutti i segni giusti di un buon gioco, semplicemente non li ha colpiti molto duramente. Tuttavia penso che Element sia ancora un gioco accattivante indipendentemente dai suoi pochi difetti, specialmente se sei un fan della strategia in tempo reale o del gameplay della torre di difesa. Element è ora disponibile sul Nintendo Switch eShop per $11.99.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.