Quota di proprietà in un divorzio in Massachusetts

” Quale quota di proprietà coniugale ha il mio coniuge?”è la domanda nella mente di tutti quando divorziare in Massachusetts o altrove negli Stati Uniti. Purtroppo, le coppie sposate di solito danno molto poco pensiero alla questione della divisione dei beni coniugali fino a quando non è troppo tardi.

Quando si sposano, molte persone si illudono di rimanere con il coniuge per il resto della loro vita. Ma circa la metà di loro hanno torto. Fatto: Come forse sapete, fino al 50 per cento delle coppie sposate nel nostro paese divorziano, secondo l’American Psychological Association, anche se la decisione di divorziare non avviene durante la notte.

In genere, molti individui sposati cominciano a chiedersi: “Come sarebbe la nostra proprietà coniugale essere diviso in caso di divorzio?”e” Chi possiede la proprietà acquisita durante il matrimonio?”e” Come fa la legge del Massachusetts distribuire beni dopo il divorzio?”solo dopo che il loro matrimonio ha toccato il fondo.

Il nostro esperto avvocato divorzista del Massachusetts presso gli studi legali di Richard Mucci è qui per far luce sulla questione della “divisione della proprietà coniugale” nel diritto del Massachusetts.

Divisione dei beni coniugali in Massachusetts Legge: Panoramica

Contrariamente alla credenza popolare, possedere proprietà a proprio nome non protegge il bene in caso di divorzio nel nostro stato. Allo stesso modo, solo perché la legge del Massachusetts richiede che la divisione dei beni in un divorzio sia “equa” non significa che i beni saranno divisi equamente tra te e la tua futura ex moglie o ex marito.

Mentre la divisione della proprietà non sarà necessariamente uguale, la nostra legge statale richiede che sia equa. Secondo Merriam-Webster, la parola equitable significa ” trattare in modo equo e uguale con tutti gli interessati.”

“In genere, la proprietà è divisa dando a ciascun coniuge il diritto di mantenere elementi specifici (a) vendendo beni e (b) ripartendo i proventi”.

Se i coniugi non sono in grado di raggiungere un consenso senza coinvolgere il tribunale, la loro proprietà coniugale, così come i debiti condivisi, saranno divisi da un arbitro o un giudice in un modo considerato “equo” e “equo” date le circostanze. Come si può intuire, essendo rappresentato da un avvocato divorzista esperto è altamente consigliato per proteggere i vostri interessi in questa fase.

Dividere la proprietà coniugale non è affatto un processo casuale. Infatti, un tribunale prenderà in considerazione una varietà di fattori, tra cui la proprietà separata di ciascun coniuge, età, salute, reddito, debiti, occupazione, passività e molti altri.

Proprietà coniugale vs separata: qual è la differenza e perché è importante?

Prima di tutto, assicuriamoci di essere sulla stessa pagina sul significato di “proprietà coniugale” e “proprietà separata.”Secondo la legge del Massachusetts, proprietà coniugale si riferisce a qualsiasi proprietà acquisita da una coppia sposata nel corso del loro matrimonio. Questo tipo di proprietà deve essere diviso in un modo che sembra giusto ed equo.

La proprietà separata, d’altra parte, è qualsiasi proprietà che ciascun coniuge (a) possedeva prima del matrimonio o (b) acquisito per eredità o dono durante il matrimonio.

Sebbene molti individui sposati assumano erroneamente che la “proprietà coniugale” sia l’unico tipo di proprietà che viene divisa in un divorzio, spesso accade che un giudice divida sia la proprietà coniugale che quella separata se dividere la proprietà della coppia in quel modo è considerato equo date le circostanze.

Pertanto, il tuo coniuge potrebbe ricevere la tua proprietà separata anche se l’hai acquisita prima del matrimonio. Nella maggior parte dei casi di divorzio, però, un giudice assegnerà proprietà separata al proprietario originale, anche se è sempre una buona idea per essere rappresentato da un avvocato esperto divorzio Massachusetts per assicurarsi che si arriva a mantenere la proprietà che si possedeva prima del matrimonio.

In molti casi di divorzio, è difficile determinare quale proprietà è coniugale e quale proprietà è separata. Anche, molte coppie sposate in Massachusetts scelgono di firmare un accordo prematrimoniale che definisce la proprietà come separata o coniugale. In tal caso, avere accordi prematrimoniali rende il processo di divisione della proprietà più semplice e meno complicato.

Come abbiamo accennato in precedenza, le coppie che non possono essere d’accordo sulla questione della divisione della proprietà in un divorzio da soli possono portare il loro caso in tribunale e lasciare che un arbitro o un giudice risolvano le loro differenze relative alla proprietà.

‘ Qual è la quota del mio coniuge nella divisione di proprietà?”

La divisione dei beni non sarebbe possibile senza assegnare un valore monetario a ciascun elemento che viene diviso tra i coniugi. In generale, i coniugi assegnano un valore per conto proprio, ma nei casi in cui non possono essere d’accordo, il tribunale deciderà per loro. In genere, valutazioni comportano l’aiuto di analisti finanziari per valutare con precisione quanto ogni elemento di proprietà vale la pena.

Se ci sono debiti che sono stati sostenuti da voi o il vostro coniuge durante il matrimonio, tutti i debiti, compresi i prestiti auto, mutui, e debiti carta cred, saranno assegnati a voi o il vostro presto-to-be ex moglie o marito. Altri beni possono essere assegnati a uno dei coniugi o venduti per dividere i proventi. In rari casi, i divorziati accettano di tenere la proprietà insieme, anche se non sarebbe pratico per qualcuno in cerca di una pausa pulita.

Al momento di decidere la quota del coniuge nella divisione di proprietà, la corte prenderà in considerazione una pletora di fattori (vedere l’elenco completo di questi fattori nel nostro recente post sul blog sulla divisione di proprietà in Massachusetts divorzio), tra cui cattiva condotta sponsale che ha causato l’erosione del matrimonio, rifiuti o dissipazione di beni coniugali, e molti altri.

Quando si assegna la proprietà a uno dei coniugi, il tribunale prenderà in considerazione anche eventuali contributi all’acquisizione, alla conservazione o all’aumento di valore prima e durante il matrimonio, nonché i contributi di ciascun coniuge come casalinga.

‘ Perché ho bisogno di un avvocato di divorzio del Massachusetts?’

Alcuni di voi potrebbero chiedersi a questo punto, ” Perché ho effettivamente bisogno di un avvocato divorzista, soprattutto se io e il mio coniuge possiamo raggiungere un accordo da soli?”Bene, ogni caso di divorzio dipende dai singoli fatti e circostanze. Un avvocato divorzista al tuo fianco farà in modo che (a) tu capisca quali tipi di proprietà non possono e non devono essere condivisi con il tuo coniuge, (b) tu determini con precisione il valore dei tuoi beni e (c) la divisione della proprietà è al 100% equa.

Inoltre, come abbiamo menzionato nei nostri precedenti post del blog, il divorzio è un evento stressante e che cambia la vita nella vita di ogni persona, e non sarebbe una buona idea attraversarlo da solo. Contattare gli uffici legali di Richard Mucci per programmare una consulenza gratuita con i nostri avvocati divorzisti in Massachusetts. Chiama al 781-729-3999.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.