Needling secco e sollievo per fascite plantare

 needling secco per fascite plantare

needling secco per fascite plantare

Per coloro che soffrono di fascite plantare, la lotta con il dolore al tallone può essere debilitante. La fascite plantare è una condizione che ruota attorno alla fascia plantare. Questo è il legamento, o fascia di tessuto, che fornisce un sistema di supporto per il vostro arco. La fascia plantare forma una connessione tra le dita dei piedi e l’osso del tallone. Se si sforza questo importante legamento, il risultato finale può essere infiammazione e gonfiore. Anche la fascia plantare può diventare debole. Il dolore al tallone diventa il tuo compagno costante ogni volta che metti pressione sul piede. Camminare e correre può diventare straziante, o semplicemente essere in piedi. I rimedi tipici per la fascite plantare includono farmaci antinfiammatori, impacchi freddi, riposo ed esercizi. Tuttavia, dry needling ti offre un’altra soluzione che si rivolge ai punti trigger per offrirti sollievo per il dolore al tallone.

Comprensione del needling secco

Il needling secco è una forma popolare di trattamento che fa parte del repertorio di tecniche di un fisioterapista. Comporta l’uso di un ago asciutto che viene somministrato per innescare i punti nel piede. Un ago secco non ha alcun tipo di farmaco e non comporta un’iniezione nel piede. Si rivolge ai muscoli sottostanti del piede per arrivare alla radice del tuo dolore. L’agugliatura secca viene spesso definita terapia manuale intramuscolare o terapia del punto di innesco. Non deve essere confuso con l’agopuntura, un’antica forma di medicina tramandata dai cinesi che prevede l’inserimento di aghi in punti chiave per reindirizzare i canali di energia in tutto il corpo. Dry needling è efficace nel trattamento della fascite plantare quando il fisioterapista identifica specifici punti trigger nel tallone. Questi punti trigger sono bande muscolari specifiche che vengono tirate tese. Quando sono tese, gonfie o infiammate, diventano dolorose. Durante un trattamento di agugliatura a secco, un ago estremamente sottile viene inserito in bande di muscoli mirati nel piede, stimolando queste aree in profondità.

In che modo l’agugliatura a secco può aiutarti con il dolore al tallone?

Needling secco può essere estremamente efficace quando viene utilizzato come un componente in un approccio globale per affrontare il vostro dolore. Quando un ago viene accuratamente inserito nel piede per le bande interessate del muscolo, può effettivamente causare il muscolo stesso a rilassarsi. Può anche stimolare la circolazione e la produzione di collagene in un’area in cui si sono verificate piccole lacrime nel muscolo sottostante del piede. Fascite plantare è in genere il risultato del modo in cui si cammina o perché hai messo troppo sforzo su questa parte del piede. Se non affronti il problema e trovi una soluzione, potresti non avere mai una vera guarigione. Per ripristinare i muscoli del piede e alleviare il dolore, il fisioterapista può incorporare la terapia del punto di innesco nel regime di trattamento.

Collegamento del trattamento con il modo in cui il piede si muove

Il tuo fisioterapista ha una profonda comprensione della tua anatomia e della relazione tra ossa, muscoli, legamenti in relazione a come influenzano i tuoi modelli di movimento. Anche se soffri di dolore al tallone, sei ancora in grado di rimanere ambulatoriale. Trigger point therapy ha lo scopo di promuovere la guarigione e migliorare la qualità della vita, permettendoti di liberarti dal tuo dolore. Al fine di incorporare la terapia del punto di innesco nella terapia di trattamento, il fisioterapista deve capire la reazione a catena che si verifica quando i muscoli del piede vanno a lavorare. Se una zona che ruota intorno al tallone è indebolita o ha uno stress eccessivo, può avere gravi conseguenze nel modo in cui si cammina. Mentre provi dolore, tenderai a favorire quel tallone e compenserai regolando l’andatura nel tentativo di evitare più dolore. Ciò complicherà solo le cose e causerà più disagio. Mettendoti nelle mani competenti del tuo fisioterapista, sarai finalmente in grado di andare nella giusta direzione con la terapia del punto di innesco.

Come concentrarsi su un punto trigger può aiutarti

Pensare a un punto trigger come alla principale area di irritazione nel tallone. Questo è il punto in cui hai lacrime muscolari, infiammazione e tenerezza. Ogni volta che cammini, le terminazioni nervose urlano mentre fai pressione su questa area sensibile. È in un punto profondo del tuo piede in cui il tuo fisioterapista non è in grado di applicare manualmente la pressione per darti sollievo. Tuttavia, un ago asciutto può consentire di raggiungere il punto di innesco e calmare il nervo. Alla fine, la stimolazione può essere eliminata mentre i muscoli del tallone iniziano a guarire.

Needling secco per fascite plantare

Mentre il fisioterapista può incorporare la terapia trigger point nel trattamento per fascite plantare, si può anche aspettare altri metodi di trattamento. Esercizi specifici possono aiutarti ad alleviare lo sforzo e insegnarti come muovere correttamente il piede, evitando ulteriori lesioni ai muscoli del tallone. Il tuo fisioterapista può raccomandare pratiche che puoi seguire a casa per ottimizzare i risultati della terapia del punto di innesco. L’uso di impacchi freddi e l’assunzione di farmaci antinfiammatori possono aiutare a ridurre il dolore, così come l’uso di scarpe con un supporto adeguato. Puoi anche trovare sollievo dalla fascite plantare se indossi scarpe di supporto non appena ti alzi dal letto ogni mattina. Altrimenti, il tuo piede non avrà abbastanza supporto e potresti aggravare la tua condizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.