GIUSTIZIA PER DOPPIO PEPPY: Ex campione taglio cavallo trovato malnutrito tra i cavalli morti nel fienile

  • La Società umana del Colorado trasporta via i cavalli vivi. Foto di Sheri Kerley

    La Società umana del Colorado trasporta via i cavalli vivi. Foto di Sheri Kerley

  • un rimorchio della società umana dello stato del Colorado lascia la proprietà a 5490 Burgess Road, Black Forest Co.Foto di Sheri Kerley

    un rimorchio della società umana dello stato del Colorado lascia la proprietà a 5490 Burgess Road, Black Forest Co.Foto da Sheri Kerley

  • Un cavallo viene preso da una proprietà nella Foresta Nera, Colo. in una roulotte.
    Foto di cortesia|

    Un cavallo viene preso da una proprietà nella Foresta Nera, Colo. in una roulotte.

Show CaptionsHide Captions

Quindici anni fa, Dual Peppy era un noto, ben muscoloso, campione del mondo di taglio stallone che comandava fees 2.500 tasse stud. La scorsa settimana è stato trovato, costole mostrando attraverso la sua pelle, in un fienile in Colorado, circondato dai resti di 14 cavalli morti.

Quello che è successo tra è ancora un mistero.

Lunedì, settembre. 22, l’ufficio dello sceriffo della contea di El Paso rimosso 10 cavalli, tra cui Dual Peppy, dalla proprietà a poche miglia dai limiti della città di Colorado Springs. I cavalli e quattro lama sono stati trasportati in una grande struttura per la cura degli animali, secondo un comunicato stampa dell’ufficio dello sceriffo della contea di El Paso.

Il proprietario dei cavalli, Sherri Brunzell, è stato accusato di crudeltà verso gli animali, un reato di classe uno. Colorado permette anche casi di crudeltà sugli animali da perseguire come reati, a seconda che l ” atto di crudeltà è stato intenzionale o sconsiderato, secondo un rapporto di notizie. Le accuse possono cambiare, a seconda del risultato dell’indagine. Udienza di Sherri Brunzell è stato fissato per dicembre. 31.

Dual Peppy ha iniziato la sua vita in un ranch in California. Un figlio di AQHA Hall of Fame stallion Peppy San Badger e Miss Dual Doc, lo stallone sorrel con tre calzini bianchi e un fiammata distintivo racchiude il marchio GW freeze di Ward Ranch sul fianco sinistro. Dual Peppy è un fratello pieno di taglio leggenda Dual Pep.

Quando cominciarono a circolare notizie di video di cavalli malnutriti trovati in piedi in un cimitero equino, chiunque avesse conosciuto Dual Peppy lo riconobbe immediatamente, e fu indignato e disgustato.

C. T. Babcock, figlio di Jim Babcock, di Babcock Ranches in Texas, ha detto che suo padre ha riconosciuto il cavallo da un video su Facebook. “Ha chiamato e ha detto:’ Non ci crederai. Era un cavallo così grande e forte che ti ha fatto star male vedere le sue foto. E ‘ stato drastico.”

Jim Babcock ha detto che lui e Brunzell facevano parte della partnership Dual Peppy, che ha acquistato Dual Peppy dai Wards e diverse cavalle di covata da Kay Floyd nel 1998.

Jim Babcock disse che i Brunzell possedevano già cavalli. “Quando sono venuti da me hanno voluto intensificare e ottenere una migliore qualità dei cavalli. Siamo usciti e abbiamo messo insieme un programma di alcune delle migliori cavalle nella storia della NCHA (National Cutting Horse Association). Erano alcune delle migliori cavalle e sono state allevate al fratello completo di Dual Pep, quindi abbiamo messo insieme un diavolo di programma.”Una delle fattrici era Playboys Madera, un campione del mondo e NCHA Hall of Fame inductee. Un altro era campione del mondo Giocare Come un Lena, fuori di Lentiggini Playboy e Havealena.

Notizie dicono che i Brunzell hanno pagato Dual 650.000 per Dual Peppy, con il costo totale dei cavalli che supera $1,5 milioni.

Considerando che l’accordo è stato fatto 16 anni fa, e Playboys Madera è stato allevato nel 1982, e Giocare come un Lena nel 1985, la maggior parte delle fattrici in quel programma originale sarebbe anziani ora. Nessuno è sicuro di quali cavalli fossero ancora sotto la cura dei Brunzell.

Kay Floyd ha detto di aver sentito quello che è successo e non poteva parlarne. “Sono stato intorno a lui (Dual Peppy) molto ed è solo molto emotivo. Sono completamente confuso perché. Non riesco a immaginare che succeda una cosa del genere.”

Jason Clark si è allenato e ha mostrato Dual Peppy mentre era al Babcock Ranch. “Penso che i Brunzell fossero abbastanza verdi per il business e non molto informati sul programma di allevamento. Entro una settimana avevano circa 10 Giumente di Playboy o più e questo vero stallone ad alta potenza. Penso che sia stato un po ‘ overhwelming per loro.”

Clark ha detto che riceve una telefonata da Rick Brunzell circa una volta all’anno, solo il check-in. Brunzell ha chiamato circa un anno fa, e Clark non aveva idea che ci fossero problemi. “Sembra una terribile tragedia. Erano tutti in allora (quando hanno iniziato). Non capisco cosa sia successo. Sembra che il treno sia uscito dai binari.”

Il Babcock Ranch era doppio Peppy a stud e gestiva le cavalle per un anno e mezzo. Mentre Dual Peppy era con i Babcocks ha guadagnato Campione del Mondo di riserva e Campione del Congresso. “Era uno di quei cavalli che guardi indietro nella tua carriera–mi sono allenato per 20 anni–è uno di quelli che mi piacerebbe sicuramente riavere”, ha detto Clark. “Era un cavallo davvero dolce, davvero speciale.”

Jim Babcock ha detto che la bancarella di Dual Peppy era a 20 piedi dal suo ufficio. “Ero vicino a lui. Ero ad ogni spettacolo a cui andasse. Era un gigante gentile. Era grande, era forte, era gentile, era tranquillo, era atletico. Avrebbe dato il suo cuore ogni volta. Non importa quante volte gli abbiamo chiesto di andare taglio, o quanti siamo andati a in fila era sempre gioco per ogni viaggio.”

Dopo un anno e mezzo, la partnership terminò e i Brunzell trasferirono i cavalli altrove in Texas, poi in Colorado. “Non era nei migliori termini quando se ne sono andati”, ha detto Jim Babcock. “È stata una delusione quando lo hanno portato via. Ho visto alcuni annunci per lui nel corso degli anni, ma non l’avevo seguito. Questa è stata la prima volta che avevo sentito parlare di lui o visto in 10-plus anni.”

Clark ipotizza che la mancanza di esperienza di Brunzell e la fine della partnership con Babcock possano averli lasciati senza una chiara direzione. “Sherri stava davvero cercando di essere educato. Aveva davvero buone intenzioni. Avevano i soldi per entrare e dire che questo è quello che vogliamo. Un sacco di volte se la prima introduzione delle persone nel business va a sud, se sono così verdi, è solo difficile per loro prendere. Emotivamente ha appena buttato l’aria fuori di loro. Avevano così grandi speranze e lo avevano così costruito. Avevano bisogno di qualcuno per ottenere dietro di loro e dire, ‘questo è quello che devi fare. Non sapevano abbastanza del business per avere un piano di backup. Non penso che il problema fosse che i colts non erano molto bravi, penso che non sapessero come gestirli. Penso che se fossero andati avanti e avessero lasciato che qualcun altro li aiutasse, avrebbero funzionato.”

Secondo AQHA records, Dual Peppy ha generato 351 puledri registrati, a partire da quando era un bambino di 2 anni. Nel 2001 sono nati 43 dei suoi discendenti registrati. Il numero di puledri che ha generato è diminuito costantemente dal 2001 al 2009, quando ha generato solo due puledri. Ad oggi, 51 dei suoi discendenti sono ancora sul ring delle prestazioni, e i cavalli che ha generato hanno guadagnato più di $700.000. Considerando le sue tasse stud erano $2.500 nel 2002, le sue tasse stud da solo hanno guadagnato i suoi proprietari quasi $800.000.

La maggior parte del settore dice che avrebbe dovuto garantirgli una pensione dignitosa. “La maggior parte delle persone che hanno questa qualità di cavalli danno loro una pensione molto bella”, ha detto Jim Babcock.

Uno degli stalloni di Babcocks, la Smart Chic Olena, divenne sterile all’età di 24 anni, ma Jim Babcock disse che lo stallone era spazzolato e camminava due volte al giorno, quindi si sentiva ancora come se avesse un lavoro. Reminic, un altro dei suoi stalloni, ha avuto un ictus quando era 25, ma una cura speciale gli ha dato una buona vita fino a quando era 29. Questo è un pensionamento molto più comune per cavalli come questo, ha detto. “Abbiamo rispettato quegli animali e ci siamo presi cura di loro al meglio che potevamo. La maggior parte delle persone, con qualcosa che hanno goduto e si sono divertiti con e ne hanno tratto profitto, cercano di restituire il favore prendendosi cura di loro. Se sei un cavallo o amante degli animali, vengono prima di tutto. Non possono farlo da soli. Li abbiamo resi dipendenti da noi e siamo responsabili nei loro confronti.”

Nessuno è sicuro di quando o perché quella responsabilità vacillasse per i Brunzell. Secondo il mandato di perquisizione, Sherri Brunzell ha detto che i cavalli non avevano un veterinario regolare a causa della spesa e dei risultati insoddisfacenti. “Sentiva che sarebbe stato meglio spendere i soldi per il mangime per i cavalli che per le bollette veterinarie”, leggeva.

Il mandato ha detto 14 scheletri sono stati trovati nel fienile, coperto di teloni e liscivia. Sherri Brunzell ha detto che i cavalli erano morti di coliche nell’ultimo anno e mezzo e non aveva i soldi per smaltirli correttamente.

Secondo un veterinario della zona, molti cavalli vengono trasportati in discarica perché la maggior parte dei proprietari terrieri non ha abbastanza proprietà per seppellire i cavalli come richiesto dai regolamenti. Il veterinario ha detto che di solito costa circa $250 per smaltire un cavallo.

Mentre i cavalli morti sono un mistero, il destino dei cavalli vivi ha catturato l’attenzione del mondo. Il mandato diceva: “All’interno del fienile sono stati visti dieci cavalli vivi. Sembravano essere in buona salute e peso tranne che per due. Questi due cavalli erano magri ma non emaciati. Gli zoccoli su cinque dei cavalli erano eccessivamente lunghi Therefore Quindi sulla base dei fatti e delle circostanze sopra descritti, è necessario che il veterinario utilizzato dall’ufficio dello sceriffo della contea di El Paso nei casi di indagine equina, per esaminare le condizioni dei cavalli vivi.”

Il dottor Randy Parker fu chiamato dall’ufficio dello sceriffo e raccomandò che i cavalli rimanenti fossero rimossi dalle cure dei Brunzell. Ha detto che aveva fatto qualche lavoro per Sherri Brunzell circa 15 anni fa, ma non aveva visto i cavalli da allora.

Il dottor Parker è uno specialista equino e lavora con l’ufficio dello sceriffo della contea di El Paso sulla maggior parte dei loro casi di crudeltà sugli animali legati al cavallo. “A volte esco e scopro che è solo un cavallo magro ed è difficile mettere peso. In questi casi li consiglierò e darò loro alcuni suggerimenti. Di solito è abbastanza facile determinare l’abuso sta succedendo.”

L’ufficio dello sceriffo ha ottenuto il rapporto di cavalli trascurati il Venerdì, settembre. 19 e indagato. Stabilirono che i cavalli avevano cibo e acqua e non erano in pericolo immediato. Lunedi, Settembre. 22 sono tornati con il dottor Parker e un mandato di perquisizione.

“In questo caso sarà difficile determinare esattamente cosa è successo, quindi penso che abbiano fatto le cose per bene finora”, ha detto il dottor Parker. “Una volta che eravamo là fuori e in grado di indagare al meglio delle nostre capacità, è stato determinato che qualcosa di sbagliato è successo qui e avevamo bisogno di portare i cavalli in un posto sicuro e cercare di scoprire esattamente cosa è successo.”

Una volta che la storia ha colpito la notizia, è andato virale. Una pagina di Facebook chiamata Giustizia per Dual Peppy è stato avviato Domenica, settembre. 21 di Kellie Bliss. A partire da Giovedi, settembre. 25, aveva 26.500 “Mi piace” e più di un milione di persone provenienti da tutto il mondo avevano visto i post su Dual Peppy. L’obiettivo della pagina Facebook in origine era quello di aumentare la consapevolezza della situazione e cercare di ottenere l’ufficio dello sceriffo per rimuovere i cavalli vivi dalla cura dei Brunzell.

Gli amanti dei cavalli di tutto il paese, sia quelli che erano associati a Dual Peppy, sia quelli che non avevano mai sentito parlare del cavallo, chiamarono l’ufficio dello sceriffo, l’AQHA, l’NCHA, il governatore del Colorado, l’ufficio del veterinario dello stato del Colorado, i commissari della contea di El Paso e chiunque altro pensassero potesse aiutare.

Secondo Sargent Greg White, public information officer presso l’ufficio dello sceriffo della contea di El Paso, la protesta pubblica non era necessaria. “Abbiamo sempre voluto tornare indietro”, ha detto.

Ciò che la pubblicità ha realizzato è stato ottenere l’attenzione dell’AQHA. Un comunicato stampa AQHA dice: “Ai sensi della regola AQHA VIO200 nessuna persona deve trattare qualsiasi cavallo in modo crudele o disumano. Inoltre, la regola AQHA VIO205 prevede inoltre che AQHA possa accettare la condanna di una confisca individuale o giudiziaria per un reato di crudeltà o trattamento inumano di un cavallo come presunta violazione di questa regola come base per negare automaticamente i privilegi AQHA.”

In base a queste regole, Sherri Brunzell è stata spogliata della sua appartenenza all’AQHA. Non sarà più consentito alcun privilegio di appartenenza, che include la registrazione di cavalli sotto il suo nome o il trasferimento di registrazioni a suo nome. Anche lei non sarà consentito sulla base di qualsiasi spettacolo AQHA. L’azione nega inoltre qualsiasi privilegio di appartenenza a qualsiasi ID associato a lei, inclusi coniuge, figli o partnership.

La domanda ancora senza risposta, però, è “perché?”Sinceramente non ero contento di quello che ho sentito, ma non conosco i fatti reali su come è successo”, ha detto Jim Babcock. “Mi dispiace per il cavallo e mi dispiace per loro perché so che qualcosa è andato storto nella vita di qualcuno per arrivare a quel punto. Penso che gli ego che abbiamo rendono difficile fare quel cambiamento da avere soldi a non avere soldi. A meno che non ci rivolgiamo al Signore e capiamo che ha un piano per noi, è difficile capire perché hai soldi un giorno e niente soldi il giorno dopo. Penso che i tempi economici siano stati difficili per molte persone.”

Molte persone si sono offerte di donare denaro, e molti, tra cui Jim Babcock, si sono offerti di prendere i cavalli o comprare i cavalli e dare loro una buona casa.

” Ci piacerebbe riaverlo. Ci piacerebbe poterci prendere cura di lui, ma non era la nostra motivazione. La nostra motivazione principale è stata quella di farlo curare”, ha detto Jim Babcock.

Fino al termine dell’indagine, i cavalli rimarranno nella struttura utilizzata per i cavalli in queste situazioni. I funzionari di quella struttura hanno chiesto di non essere identificati per la sicurezza dei cavalli e l’integrità delle indagini. Tuttavia, hanno detto che ottengono un sacco di cavalli in che sono nella stessa o peggiore condizione. Si sono presi cura di 162 cavalli l’anno scorso e ne hanno adottati circa il 40%. I cavalli rimanenti sono stati restituiti alle agenzie che li hanno portati dentro, o sono ancora nella struttura a causa delle indagini in corso.

“Il mio cuore va ai cavalli e alla gente”, ha detto Jim Babcock. “Hanno sicuramente bisogno di qualcuno che prega per loro. Non capisco cosa sia andato storto, ma spero che la loro vita venga stravolta. Spero che la vita di Dual Peppy venga stravolta.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.