Duba Plains è uno dei migliori campi di lusso del Botswana situato in un angolo particolarmente bello dell’Okavango. Questo campo principale si trova sulla vasta e meravigliosamente varia concessione privata di 33.000 ettari nel nord del Delta. La visione esplosiva del gioco qui è stata catturata in una serie di superbi documentari geografici Nat dai fondatori Derek e Beverley Joubert. Un campo top in una splendida zona che offre un’esperienza di safari top.

Il campo ha solo 5 camere tended, splendidamente progettato nello stile dello stile elegante originale del 1920 – lussuoso ma imminentemente di buon gusto e raccordo per l’ambiente naturale. Le spaziose camere sono disposte su piattaforme rialzate fatte di traversine ferroviarie riciclate e offrono una splendida vista sulle vivaci pianure alluvionali. Ogni camera dispone di un’ampia area salotto, veranda privata con vasca immersione ad acqua fredda e bagno interno. I bagni interni includono docce interne ed esterne e una decadente vasca da bagno. Le tende hanno ventilatori a soffitto e un sistema di aria condizionata sopra il letto per mantenere un clima confortevole per il riposo e il relax.

La spaziosa area ospiti principale si trova sotto l’ombra di enormi alberi di ebano e comprende una sala da pranzo rialzata, un confortevole salotto, una cantina e una biblioteca. Un ponte di fuoco funge da punto di raccolta centrale e raggiunge il delta.

Le attività includono game drive mattutini, pomeridiani e serali. Canottaggio è disponibile anche, i livelli dell’acqua permettendo.

La Concessione Duba mette in mostra alcuni dei terreni più vari nell’Okavango, con isole orlate di palme, vaste pianure alluvionali e una varietà di boschi tutti tipici del delta. Questi diversi habitat consentono alla concessione di essere particolarmente ricca di fauna selvatica con l’enorme volume di selvaggina considerato paragonabile al Maasai Mara.

Di proprietà dei registi, ambientalisti ed esploratori del National Geographic, Dereck e Beverly Joubert, la concessione è presente in molti dei loro documentari sulla fauna selvatica e si vanta di fornire un’esposizione ravvicinata a una fauna selvatica straordinaria, dai predatori come leoni e leopardi agli elefanti e ai bufali. La concessione è anche conosciuta per interessanti specie del Kalahari come Aardwolf e Pangolini.

Mentre le dinamiche particolari delle interazioni tra leone e bufalo rese famose nei documentari geografici Nat sono in continua evoluzione, l’area continua a offrire un’esperienza di safari in Botswana, goduta da un campo di lusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.