Dove sono le Bahamas?

Anche se è popolarmente conosciuta come Bahamas, il suo nome ufficiale è il Commonwealth delle Bahamas, è un paese insulare situato nel continente americano, essendo uno dei 35 paesi che compongono il continente americano. Questa nazione aveva una popolazione totale di 392.718 Bahamiani in 2016. La sua superficie è di 13.880 chilometri quadrati. La sua lingua ufficiale è l’inglese e la sua capitale è Nassau.

Posizione

Come notato sopra, le Bahamas sono un paese situato nel continente americano, che fa parte dei 35 paesi che compongono le Americhe. Tuttavia, ed essendo un po ‘ più specifico, questa nazione si trova in una delle regioni che la suddivide, nell’America insulare, nelle Antille, o come è anche noto, nei Caraibi.

Oltre ad essere situato nei Caraibi, è anche un paese insulare, indicando che è un paese che è un’isola. Chiarendo così che non tutti i paesi del continente che si trovano o toccano le Antille devono necessariamente essere un’isola.

Composizione

È composto da circa 700 isole, tenendo conto che solo 24 sono abitate e più di 700 disabitate, che si trovano nei Caraibi, nell’Oceano Atlantico.

Le Bahamas, sebbene siano costituite da diverse isole, a loro volta insieme alle isole Turks e Caicos formano quello che è noto come l’arcipelago di Lucaya, che è anche indicato come “Estensione delle Bahamas”.

I suoi confini

Sebbene le Bahamas si trovino nelle Indie Occidentali, confina a sud con Cuba, a nord-ovest con lo stato della Florida degli Stati Uniti. A sud-est con le isole Turks e Caicos.

Economia

Le Bahamas sono oggi uno dei paesi con il miglior reddito pro capite sia nei Caraibi che nel Nord America, in ritardo solo in Canada e negli Stati Uniti.

La nazione è considerata un paese sviluppato e stabile che basa la sua economia sul turismo e sugli interessi bancari. Il turismo rappresenta circa il 60 per cento del reddito lordo del paese.

Lingue

È uno dei pochi paesi in America la cui lingua ufficiale o più parlata non è lo spagnolo, l’inglese è il patois ufficiale (patuá) il più parlato e diffuso. C’è anche creolo haitiano, da immigrati da Haiti e spagnolo in misura minore, soprattutto da turisti ispanici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.