Che cosa è Dropbox FTP? Dovresti usarlo?

Dropbox FTP è un’alternativa per la condivisione, l’archiviazione e il backup delle informazioni che rappresentano le persistenti minacce alla sicurezza informatica affrontate dalle aziende oggi.

Quando il file Transfer Protocol (FTP) è stato istituito nel 1970, l’accesso a Internet era limitato a una manciata di entità conosciute. Non è stato progettato per il trasferimento di file sicuro.

Oggi, con il mondo intero su Internet—buono, cattivo e brutto—le aziende hanno bisogno della capacità di condividere le informazioni senza temere che vengano compromesse. Sebbene la tecnologia e le soluzioni alternative esistano per aumentare la sicurezza di FTP, aggiungono complessità, latenza e frustrazione dell’utente finale.

Se continui a fare affidamento su FTP, Dropbox può aiutarti a semplificare, semplificare e proteggere i flussi di lavoro allo stesso tempo.

Che cos’è Dropbox FTP?

Dropbox FTP non è un passo indietro alla tecnologia legacy. In realtà, la società non supporta FTP, piuttosto offrono uno strumento migliore che sostituisce il vostro bisogno di server FTP del tutto.

Le 6 responsabilità principali di un server FTP includono:

  • Stoccaggio: Gli utenti possono caricare e scaricare file sul server FTP.
  • Sincronizzazione: è possibile configurare un server FTP per automatizzare la sincronizzazione di file da remoto a locale.
  • Controllo di accesso: gli amministratori possono applicare criteri flessibili, impostando le autorizzazioni per gli utenti di accedere, modificare, condividere ed eliminare i file sul server FTP.
  • Disaster recovery: un server FTP può essere utilizzato per eseguire il backup delle informazioni aziendali per fornire continuità di business durante e dopo una grave violazione o disastro.
  • Trasferimenti di file di grandi dimensioni / multipli: un server FTP può trasferire gigabyte alla volta.
  • Sicurezza: Mentre FTP non è sicuro, le aziende possono utilizzare SFTP e FTPS per creare una connessione crittografata.

È impressionante ciò che un server FTP può fare, ma c’è un problema. Quasi nessuna di questa funzione sta uscendo dalla scatola. Sincronizzazione affidabile, archiviazione, sicurezza, ecc. via FTP è realizzato solo con servizi gestiti di terze parti e un reparto IT completo e attento.

Dropbox, d’altra parte, “funziona solo”.

Ovviamente dovrai investire risorse amministrative per gestire account, utenti e altre responsabilità di sicurezza cloud lato client, ma non è niente come il sovraccarico e la frustrazione associati all’utilizzo di SFTP o FTPS su larga scala.

Dropbox non è stato progettato per sostituire FTP, ma fa un lavoro migliore di gestire le 6 principali responsabilità FTP, e ha funzionalità aggiuntive per l’avvio.

Ecco le caratteristiche principali della soluzione FTP Dropbox che può aiutare le aziende a superare una tecnologia legacy e a eliminare le spese IT inutili:

  • Storage: gli utenti possono caricare e scaricare file da qualsiasi dispositivo (Windows, Mac, Android, iOS) a Dropbox.
  • Sincronizzazione: utilizzando tecnologie avanzate come Delta sync, LAN sync e streaming sync, Dropbox fornisce una sincronizzazione estremamente veloce e riprende da dove era stata interrotta in caso di interruzione della connessione Internet.
  • Controllo di accesso: sia gli utenti che gli amministratori possono controllare la condivisione di file nell’interfaccia intuitiva, impostando le autorizzazioni per i colleghi per accedere, modificare, condividere ed eliminare i file su Dropbox.
  • Ripristino di emergenza: Dropbox può essere utilizzato per eseguire regolarmente il backup delle informazioni aziendali, fornendo continuità di business durante e dopo una grave violazione o disastro.
  • Trasferimenti di file di grandi dimensioni / multipli: il trasferimento di più file è estremamente semplice con Dropbox Transfer e puoi inviare file fino a 250 GB.
  • Sicurezza: tutto il traffico e i dati a riposo sono crittografati su Dropbox e ci sono molte integrazioni di terze parti affidabili che forniscono la crittografia Dropbox lato client.
  • Sincronizzazione FTP: È possibile collegare il server FTP e l’account Dropbox, utilizzando gli strumenti di migrazione dei contenuti aziendali e gli strumenti di flusso di lavoro integrati per semplificare il processo di integrazione di Dropbox con i processi dipendenti da FTP.
  • Piattaforma DBX: utilizza le API per creare flussi di lavoro personalizzati che integrano rapidamente le applicazioni FTP legacy in Dropbox.

Perché Dropbox FTP è migliore di un normale server FTP?

Ogni singolo aspetto della memorizzazione, sincronizzazione e condivisione di file è più facile e più sicuro su Dropbox che con un server FTP. Ecco perché.

La sicurezza è cotta in

Il modo in cui Dropbox funziona è creando una cartella speciale sul dispositivo che viene sempre sincronizzata con i server aziendali. Tutti i file spostati o modificati in questa cartella vengono sempre aggiornati per riflettere la loro iterazione più recente, indipendentemente dal dispositivo da cui si accede.

Per gli utenti finali, non c’è un’interfaccia complicata da capire. L’utilizzo di Dropbox per l’archiviazione sicura non è diverso dall’organizzazione di file in Windows o Finder. E ‘ la stessa funzionalità drag-and-drop familiare e le regole tutti capiscono.

Ciò rende l’archiviazione sicura dei file un gioco da ragazzi perché i dati a riposo sono sempre crittografati in Dropbox, così come i dati che si spostano tra i server e le app dell’azienda. Non è necessario gestire certificati SSL o impostare tunnel SSH e VPN.

Le aziende possono abilitare la verifica in due passaggi e integrare Dropbox con il proprio provider SSO per semplificare l’accesso sicuro. Una volta che gli utenti lavorano all’interno della piattaforma, tutti i dati trasferiti e archiviati beneficeranno della crittografia sempre attiva del back-end di Dropbox.

Collaborazione più semplice con una migliore supervisione

Con Dropbox, non ci sono autorizzazioni FTP complesse per gestire il controllo degli accessi. E su un server FTP, queste autorizzazioni diventano solo più contorto come le aziende utilizzano FTPS e SFTP e firewall per proteggere i trasferimenti di file.

Invece, sia i singoli utenti che gli amministratori beneficiano del design intuitivo di Dropbox, ottenendo un livello di visibilità e controllo che sarebbe impossibile su un server FTP.

Gli utenti condividono link a file o cartelle Dropbox, anziché inviare allegati e-mail. I link possono essere protetti da password e gli utenti possono aggiungere ulteriori misure di sicurezza come la scadenza del documento e disabilitare il download.

Queste funzionalità di sicurezza sono facili da abilitare, consentendo ai dipendenti di adattarsi alla gamma di individui con cui condividono le risorse quotidianamente: clienti, clienti, colleghi, ecc.

Inoltre, i team possono collaborare entrando a far parte di un’area di lavoro condivisa in Dropbox. Qui, tutto ciò di cui hanno bisogno è raccolto in un unico luogo che è sempre sincronizzato con gli ultimi sviluppi.

Affinché i team realizzino un’area di lavoro cloud simile con un server FTP, richiederebbero la creazione e la manutenzione di centinaia di singoli accessi. E quanto funzionerebbe l’area di lavoro basata su FTP quando gli utenti remoti si connettono da varie reti sconosciute?

Gli amministratori possono visualizzare la condivisione di file a livello aziendale utilizzando Dropbox Insights dashboard. Possono generare report sulle attività che li aiutano a riconoscere le minacce e a rispondere rapidamente con funzionalità di correzione, come limitare l’accesso degli utenti su dispositivi specifici, terminare le sessioni del browser attive e cancellare da remoto un dispositivo smarrito o rubato.

Trasferimento più veloce, sincronizzazione più affidabile

Se la maggiore sicurezza, controllo e visibilità di Dropbox FTP vs FTP tradizionale non è sufficiente per influenzare la vostra decisione, che dire di velocità e affidabilità?

Un server FTP necessita di una connessione continua per facilitare il trasferimento e la sincronizzazione. Dropbox riprende automaticamente i trasferimenti interrotti, offrendo un’esperienza senza soluzione di continuità per gli utenti in movimento di oggi. Essi possono lavorare offline, se necessario, sapendo che il loro lavoro sarà auto-riprendere la sincronizzazione.

Oltre all’accesso affidabile, Dropbox utilizza anche una tecnologia avanzata che aumenta la velocità di sincronizzazione su tutta la piattaforma:

  • Backup incrementale e Delta sync: viene eseguito il backup solo delle parti modificate dei file. Se si modifica una frase in un documento, ad esempio, solo la parte del file viene salvata nel backup.
  • Rete locale (LAN) di sincronizzazione: Dropbox sincronizzerà i contenuti con la tua LAN se possibile, prima di scaricarli dai server.
  • Streaming sync: per i file di grandi dimensioni, Dropbox “sovrappone” le fasi di upload/download, consentendo il download del file prima che abbia completato il caricamento su Dropbox.

Queste funzionalità si attivano in base alle esigenze per offrire una velocità di illuminazione rapida rispetto a un server FPS tradizionale.

Dropbox continua a innovare e correre rischi, offrendo molto più di nuove funzionalità per le persone che utilizzano il loro servizio. Ad esempio, Dropbox ha recentemente riscritto il cuore del loro motore di sincronizzazione da zero.

È stato un progetto audace e impegnativo, ma consentirà all’azienda di continuare a fornire una sincronizzazione di alta qualità mentre le aziende spingono i limiti di ciò che Dropbox può fare.

Quando dovresti usare Dropbox FTP?

Appena possibile. E se non Dropbox FTP, utilizzare Google Drive, Microsoft OneDrive, o qualche altra soluzione che non è stato inventato durante l’amministrazione Nixon.

I browser di Google e Mozilla hanno abbandonato il supporto FTP e, sebbene funzioni bene con un sacco di altre tecnologie, i prodotti più recenti non saranno progettati per ospitare FTP.

Per quanto familiare possa essere, guardando avanti non c’è una buona ragione per utilizzare la creazione continua di FTP nei tuoi piani a lungo termine. La mancanza di sicurezza, la complessità e il ridimensionamento dei problemi rendono Dropbox una scelta molto più convincente.

Con Dropbox FTP sync, è possibile semplificare la transizione. Supervisiona l’intero spostamento e automatizza il processo utilizzando il software di migrazione aziendale, i flussi di lavoro pronti all’uso o la progettazione di flussi di lavoro personalizzati sulla piattaforma DBX.

La verità è che la transizione da FTP a Dropbox semplificherà e indurirà l’infrastruttura IT, rendendo il processo di condivisione sicura dei file più facile per gli amministratori e gli utenti.

Chi ottiene valore da Dropbox FTP?

Più della metà dei Fortune 500 utilizza Dropbox per mantenere i propri contenuti sicuri e accessibili. Molte di queste organizzazioni hanno dovuto passare da risorse FTP che erano state in servizio per decenni.

Dropbox FTP consente di spostare enormi directory, repository e archivi di dati in modo sicuro nel cloud. E, una volta che le risorse sono su Dropbox, sono meglio protetti e più facile da accedere.

Che si tratti di un medico che condivide informazioni con un paziente o di un’azienda di media che coordina la produzione, Dropbox fornisce tutto ciò di cui un’organizzazione ha bisogno per garantire che i trasferimenti di file siano rapidi, sicuri e legali.

Dropbox si integra con i prodotti di molte delle migliori aziende di sicurezza cloud, come Forcepoint, Symantec e Trend Micro.

Queste integrazioni aumentano la sicurezza e la visibilità in tutto l’ambiente IT. L’utilizzo di Dropbox con Microsoft Cloud App Security, ad esempio, consente agli amministratori di sanzionare altre applicazioni e di applicare criteri granulari di prevenzione della perdita di dati (DLP).

Poiché Dropbox è così intuitivo ed estensibile, le organizzazioni possono incorporare la piattaforma con un’interruzione minima dei loro flussi di lavoro.

Quali piani hanno Dropbox FTP?

Le aziende di qualsiasi dimensione possono passare da FTP a Dropbox utilizzando il piano appropriato. Ci sono 3 piani di attività disponibili per Dropbox:

  • Professionale: per le persone fisiche, $16.58/mese
  • Standard: per le squadre minori, 12,50 dollari al mese per utente
  • Avanzate: per grandi squadre, $20.00 utente/mese

Le principali differenze tra i piani di attività sono le caratteristiche di collaborazione che sono dotate di Standard, e le ulteriori funzioni amministrative che vengono Avanzate.

Sia standard che avanzato possono essere configurati per soddisfare le normative HIPAA.

La maggior parte delle funzionalità FTP di Dropbox include tutti i piani aziendali e includono:

  • 180-giorno di recupero di file e la versione della storia
  • 180 giorni di storia per Dropbox Rewind
  • accedere in qualsiasi Momento da qualsiasi dispositivo
  • Best-in-class di sincronizzazione tecnologia
  • Cloud storage (3 TB, 5 TB, o indeterminato, a seconda del piano)
  • la crittografia dei Dati a riposo e in transito
  • Dropbox Trasferimento (2 GB o 100 GB, a seconda del piano)
  • File di chiusura
  • condivisione

Ulteriori Dropbox, FTP caratteristiche che vengono solo con Avanzate piani includono:

  • Registri di controllo con file event tracking
  • Approvazioni dispositivo
  • Cronologia visualizzatore (viene fornito anche con Professional)

Una cosa da notare è che, anche con avanzate, Dropbox trasferimento è limitato a 100 GB. Per inviare file di grandi dimensioni fino a 250 GB, è necessario acquistare il componente aggiuntivo Creative Tools.

Per i consumatori, Dropbox Plus e piani famiglia possono essere grandi opzioni per l’archiviazione e la condivisione di file. Probabilmente non stanno sostituendo un server FTP, ma gli utenti ottengono la stessa interfaccia intuitiva, la sicurezza e il software di sincronizzazione best-in-class fornito con i piani aziendali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.