Che è meglio -: Dualboot Vs Virtual Machine

Quando si tratta di utilizzare più sistemi operativi su un singolo computer, o più copie dello stesso sistema operativo, ci sono due modi per farlo: Dualboot o virtual machine. Entrambi i metodi hanno scopi diversi e hanno i loro pro e contro.

In questo post, ci accingiamo a fare alcune domande che si dovrebbe porsi. Quando rispondi a queste domande saprai esattamente quale metodo scegliere per il tuo sistema.

Vuoi sapere quale metodo è adatto per voi? Poi, siete venuti in un posto perfetto per scoprire!

Alcune differenze comuni: Dualboot vs Virtual Machine

 differenze comuni tra Dualboot e virtual machine

Non dimenticare di leggere l’ultima sezione di questa pagina (Secondo Tech patriottismo) che contiene un suggerimento bonus su questo metodo che ti rende felice.

Indice

Dual-boot

Il dual-boot è il processo di installazione di un altro sistema operativo nell’unità interna esistente o nell’unità esterna creando una partizione. Sia il sistema operativo non può funzionare contemporaneamente. Per avviare l’altro sistema operativo, è necessario riavviare il PC e selezionare il sistema operativo richiesto dal menu del sistema operativo. Vuoi sapere doppio avvio è per voi? Rispondi a queste domande.

Se ottieni 3 su 4 in queste domande puoi scegliere questo.

  • Hai un sistema o un laptop con prestazioni vecchie e moderate?
  • Vuoi fare attività più intensive?
  • Hai un SSD sul tuo sistema?
  • Utilizzerai un sistema operativo alla volta?

Quindi, il dual-boot è per te a causa di questi motivi.

  • Quando hai un vecchio laptop, non puoi fare la virtualizzazione, il doppio avvio è la tua unica scelta.
  • Quando si tratta di fare attività ad alta intensità di CPU come il gioco, attività di editing video, l’ambiente virtuale può dare problemi. Quindi, il doppio avvio è un modo perfetto.
  • Se si utilizza SSD sul sistema, ci vuole meno di un minuto per passare da un sistema operativo all’altro.
  • Se si utilizza un sistema operativo per lunghe ore, occorrono più risorse. Quindi, è bene attenersi al dual-boot.

Vantaggi del Dual-boot

Il principale vantaggio dell’utilizzo del dual boot è il pieno utilizzo delle risorse di sistema. Qualunque sia il sistema operativo in cui si avvia, avrà accesso a tutte le risorse attive del PC che rendono dual boot la scelta perfetta per i giochi e altre attività estese.

Come abbiamo già detto, funziona meglio su sistemi di specifiche vecchie e basse.

Svantaggi del Dual-boot

Anche se presenta alcuni vantaggi, ci sono più svantaggi nel dual boot. Ecco alcuni di quelli importanti.

Il processo di installazione è complicato in dual boot

Nella maggior parte dei casi, la creazione di un sistema dual boot è una cosa piuttosto complicata e frustrante. Durante il processo di installazione del sistema operativo potrebbe verificarsi un errore o un conflitto. A un livello estremo, si rischia di perdere il sistema operativo esistente durante il doppio avvio.

D’altra parte, puoi imparare come risolvere il sistema se si verifica qualcosa in futuro. Imparare a risolvere i problemi vi farà un esperto di computer.

Non così sicuro

Il doppio avvio non è così sicuro rispetto alla macchina virtuale. Perché quando qualcosa di sbagliato accade in un sistema può influenzare un altro sistema troppo ad esempio: attacco di virus.

Quindi, se vuoi provare un nuovo sistema operativo, meglio andare per la virtualizzazione su dual-boot.

Ora, vediamo la virtualizzazione

Macchina virtuale

Una macchina virtuale crea un ambiente virtuale dedicato all’interno di un sistema operativo host per eseguire un altro sistema operativo. Ciò consente di eseguire contemporaneamente due (o più) sistemi operativi senza conflitti. Per iniziare, è sufficiente un buon software di virtualizzazione come VirtualBox o VMware e il file ISO del sistema operativo che si desidera installare.

Come la sezione Dual-boot, faremo alcune domande. Le domande sono

Se ottieni 3 su 4 in queste domande puoi scegliere questo.

  • Hai un computer potente?
  • Vuoi fare multitasking tra sistemi operativi?
  • Vuoi testare un nuovo sistema operativo?
  • Vuoi essere più sicuro?

Allora la virtualizzazione è per te! I motivi sono

  • Più potente è il sistema, più sistemi operativi è possibile installare sul computer.
  • La virtualizzazione è ottima per chi ama il multitasking. È possibile in grado di passare tra i vari sistemi operativi inserendo Alt + Tab.
  • Se si desidera testare un nuovo sistema per curiosità. Quindi la virtualizzazione è la migliore. Viene fornito con una facile installazione e cancellazione.
  • La macchina virtuale è più sicura rispetto al Dual boot perché quando succede qualcosa di sbagliato puoi rifarlo rimuovendo i sistemi operativi.

Per ogni sistema operativo, che si sta installando è necessario specificare la quantità di risorse (RAM, Storage, Processore) si dà al sistema operativo. Le specifiche differiscono da sistema operativo a sistema operativo.

Per esempio

–> Finestre-4 GB a 8 GB di RAM

–>Linux-2gb a 8gb RAM

Le risorse devono essere allocate in base alle specifiche del sistema.

Vantaggi della macchina virtuale

Ci sono più vantaggi per una macchina virtuale rispetto al Dual-boot.

sono

  • Fornisce un Ambiente più sicuro
  • Multitasking tra OS
  • Facile installazione
  • Trasferimento VM su un nuovo PC semplice

Svantaggi della macchina Virtuale

La macchina virtuale viene eseguito all’interno del sistema operativo host, sia la condivisione di risorse di sistema. Quindi nessuno dei sistemi operativi può godere del pieno accesso alle risorse hardware, come RAM, CPU, ecc.,

Il software di editing video e di gioco potrebbe non essere adatto in un ambiente virtuale.

Secondo Tech patriottismo

Ecco che arriva la parte più attesa, cosa scegliere Dualboot vs macchina virtuale. Ma, vogliamo darvi una soluzione migliore per voi. Perché scegliere tra questi due? Si può avere il meglio di entrambi i mondi.

Ad esempio, prendiamo Windows e Linux come sistemi operativi.

In primo luogo, Dual boot Linux con Windows già esistente

Quindi, Installare il software della macchina virtuale in Windows e Linux

Quindi,

Installare il sistema operativo Linux su Windows host e

Installare il sistema operativo Windows sull’host Linux.

Ora siete in grado di utilizzare sia Dual boot e macchine virtuali sul computer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.