Alleanza Discepolato Gruppi: Un’Introduzione

Responsabilità Reciproca & Supporto per il Discepolato

Un’Alleanza Discepolato gruppo è di 5-7 persone che si incontrano per un’ora ogni settimana per tenere reciprocamente responsabili per il loro discepolato. I gruppi tendono a formarsi in base al giorno e all’ora in cui le persone sono disponibili per una riunione settimanale.

Non ci sono regole sulla composizione dei gruppi. Molti gruppi sono composti da donne e uomini insieme. Alcuni sono tutti uomini. Alcuni sono tutte donne.

I gruppi sono solitamente composti da persone della stessa congregazione. Ma, in particolare nel caso di una chiesa multipla carica o circuito, un gruppo può comprendere persone provenienti da diverse congregazioni.

Lo scopo degli incontri settimanali è la responsabilità reciproca e il sostegno al discepolato. Il gruppo è guidato da un patto che scrivono, plasmato dalla Regola Generale del Discepolato:

Testimoniare Gesù Cristo nel mondo
e seguire i suoi insegnamenti attraverso
atti di compassione, giustizia, adorazione e devozione
sotto la guida dello Spirito Santo.

Il patto funge da agenda per la riunione settimanale. Mantiene il focus della conversazione sul discepolato; ciò che ogni membro del gruppo ha fatto, o non fatto, durante la scorsa settimana per seguire gli insegnamenti di Gesù nella loro vita quotidiana.

Rubrica settimanale della Bussola

I gruppi del Discepolato del Patto sono dove i cristiani “vegliano gli uni sugli altri nell’amore” dandosi l’un l’altro una rubrica settimanale della bussola. Se avete mai usato una bussola si sa che, quando viene utilizzato con una mappa, una bussola punterà nella direzione è necessario viaggiare al fine di raggiungere la destinazione. Occasionalmente, la vita e il mondo mettono ostacoli e scelte sulla nostra strada che ci fanno uscire dalla rotta. Questo è il motivo per cui è importante controllare frequentemente la nostra mappa e bussola in modo che possiamo tornare in rotta e fare progressi verso la nostra destinazione.

L’obiettivo del discepolato è quello di diventare pienamente gli esseri umani che Dio ci ha creati per essere, a immagine e somiglianza di Gesù Cristo. La nostra mappa è le Scritture che contengono gli insegnamenti di Gesù Cristo, riassunti da lui in Marco 12:30-31

love amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza. love amerai il tuo prossimo come te stesso.

La nostra bussola è la Regola generale del Discepolato. La responsabilità e il sostegno reciproci che si verificano nell’adunanza settimanale di un gruppo di Discepoli del Patto fornisce le regolari voci della bussola che ci aiutano a fare le correzioni di rotta necessarie per mantenerci sulla via di Gesù che conduce alla destinazione desiderata.

Riunioni orientate ai compiti

I gruppi di discepoli del Patto sono riunioni orientate ai compiti il cui compito è quello di aiutarsi a vicenda a diventare discepoli migliori. I membri sono responsabili l’uno per l’altro. I gruppi di discepoli del Patto sono un modo in cui le congregazioni aiutano i loro membri a mantenere il” nuovo comandamento ” che Gesù diede ai suoi discepoli in Giovanni 13: 34-35

Vi do un nuovo comandamento, che vi amiate gli uni gli altri. Come io vi ho amati, anche voi dovreste amarvi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri.

Uno dei modi in cui i cristiani si amano è aiutandosi gli uni gli altri a diventare le persone che Dio ci ha creati per essere; aiutandoci gli uni gli altri a diventare testimoni più affidabili e operatori con Gesù Cristo nel mondo.

Formare leader nel Discepolato

I gruppi di discepoli del Patto sono mezzi affidabili ed efficaci per identificare e nutrire i leader nel discepolato per la missione e il ministero. È importante capire che la missione dei gruppi di Discepolato del Patto è di sviluppare leader nel discepolato che aiutino la chiesa a vivere fedelmente la sua missione con Cristo nel mondo. Mentre gli individui ricevono certamente grande benedizione quando partecipano a gruppi CD, quelle benedizioni sono secondarie allo scopo principale di edificare il corpo di Cristo per la partecipazione alla missione di Dio per il mondo.

Le congregazioni che prendono sul serio la loro missione di “fare discepoli di Gesù Cristo per la trasformazione del mondo” hanno bisogno di leader affidabili nel discepolato. Sono donne e uomini intenzionati a seguire Gesù Cristo nel mondo. Come membri dei gruppi di Discepoli del Patto formano abitudini sante che aprono i loro cuori e le loro menti alla grazia. Il loro abituale incontro con la grazia li forma in persone la cui risposta naturale al mondo è l’amore. Sono leader nel discepolato perché gli altri vedono in loro e nel modo in cui vivono e servono nel mondo incarnazioni dell’amore di Cristo.

Formare discepoli affidabili

La riunione settimanale del gruppo del Discepolato del Patto non è dove avviene il tuo discepolato, ma è dove ti assicuri che accada il resto delle ore della settimana. La responsabilità reciproca e il supporto che ricevi nel tuo gruppo CD ti tengono consapevole di ciò che devi fare come seguace della via di Gesù Cristo. La condivisione settimanale che avviene nel gruppo ti aiuta ad essere intenzionale nel fare le cose che Gesù ha insegnato ai suoi discepoli: preghiera, adorazione, Cena del Signore, lettura e studio della Bibbia, non fare del male e fare del bene a tutti. Nel corso del tempo queste pratiche di base del discepolato diventano abitudini che trasformano il tuo carattere in un riflesso di Gesù Cristo.

Discepoli fidati sono le persone che guidano le chiese nella loro missione di fare discepoli di Gesù Cristo per la trasformazione del mondo.

I gruppi di discepoli del Patto NON LO sono…

  • Gruppi Di Studio Della Bibbia
  • Gruppi Di Preghiera
  • Incontro Gruppi
  • Gruppi Di Cellule
  • Gruppi Di Condivisione
  • I Gruppi Di Quartiere
  • Gruppi
  • Gruppi Di Difesa
  • Gruppi Di Crescita
  • Di Sensibilizzazione Di Gruppi
  • Cura Dei Gruppi

La dinamica dell’Alleanza Discepolato gruppi è reciproca assunzione di responsabilità e di supporto per il discepolato. Certamente i membri del gruppo leggono e studiano la Bibbia. Ma quando il gruppo incontra la conversazione si concentra sul discepolato, con il patto del gruppo che serve come agenda. Molti gruppi aprono i loro incontri settimanali leggendo un passo della Scrittura e con la preghiera. Ma la lettura della Bibbia e la preghiera non sono lo scopo principale delle adunanze. Piuttosto, è più probabile che accadano nella vita dei membri del gruppo a causa della riunione settimanale del gruppo.

Le congregazioni hanno bisogno di una varietà di piccoli gruppi che incontrino le persone dove si trovano e le aiutino a crescere e maturare nella fede, nella speranza e nell’amore. I gruppi di discepolato del Patto forniscono responsabilità reciproca e supporto per il discepolato in un modo che forma le persone come leader nel discepolato. Alcuni possono servire come capi per lo studio biblico, la preghiera, la cella, il servizio e altri tipi di piccoli gruppi che fanno parte del sistema di fare discepoli della congregazione.

La riunione del Gruppo del discepolato del Patto

Il leader facilita

La riunione settimanale è un processo di domanda e risposta che conferisce al leader un ruolo direttivo. Il leader offre una breve preghiera e il gruppo legge il preambolo dell’alleanza all’unisono. Il leader inizia dando il suo conto di come lei o lui ha fatto con la prima clausola, o gruppo di clausole correlate (atti di compassione, atti di giustizia, atti di culto, o atti di devozione). Il leader si rivolge quindi a un altro membro del gruppo e chiede: “Come hai fatto con questa (queste) clausola (clausole). Dopo che la persona ha finito di dare il suo resoconto di quella parte del patto, il leader può andare dalla persona successiva o può fare una domanda per convincere la persona a dire di più sulla sua esperienza con quella parte del patto quella settimana.

Il leader determina dà ad ogni persona l’opportunità di dare il loro conto di come hanno fatto con ogni parte del patto. Lui o lei deve anche tenere traccia del tempo e assicurarsi che il gruppo non viene eseguito nel tempo troppo. Lui o lei gestisce anche il tempo in modo che nessuno nel gruppo monopolizza il tempo. È importante mantenere tutti concentrati sulla responsabilità reciproca e sul supporto per il discepolato alla luce del patto scritto dal gruppo.

Nessun Leader permanente

La leadership dei gruppi di discepoli del Patto è condivisa dal gruppo. I membri si alternano ogni settimana. In questo modo il compito di condurre di settimana in settimana non ricade sulle spalle di una persona. La leadership condivisa aiuta anche i membri a sviluppare capacità di leadership.

Se un membro del gruppo non si sente pronto a guidare il gruppo, va bene. Lasciateli passare quando è il loro turno di guidare. Col tempo impareranno osservando i loro coetanei mentre conducono. Col tempo prenderanno il loro turno con gli altri.

Infine, l’ultimo ordine del giorno di ogni riunione è determinare chi guiderà la prossima riunione. Alcuni gruppi istituiscono una rotazione regolare dei membri. Altri selezionano i leader settimanali di settimana in settimana. In entrambi i casi va bene fino a quando tutti sanno chi sta guidando la prossima riunione.

Inizia con la preghiera. Poi passare attraverso il Patto.

Guidare una riunione di gruppo del Discepolato del Patto è semplice e diretto. Il leader apre l’incontro con la preghiera. Questa può essere una semplice preghiera estemporanea o può essere una preghiera da un libro (The United Methodist Hymnal, The Book of Common Prayer, Praying in the Wesleyan Spirit: 52 Prayers for Today di Paul Chilcote sono buone risorse per le preghiere.). Il leader può includere con la preghiera di apertura la lettura di un breve passo della Scrittura. Alcuni gruppi usano Discipline: Un Libro di Devozioni quotidiane dal Cenacolo.

Dopo la preghiera di apertura, molti gruppi leggono il preambolo dell’Alleanza ad alta voce all’unisono. Alcuni gruppi leggono l’intero patto insieme. La lettura all’unisono centra il gruppo nel business a portata di mano e fisicamente ricorda loro il patto, che è l’ordine del giorno della riunione.

Il leader poi cammina il gruppo attraverso il patto. Questo può essere fatto in diversi modi. Il modo preferito è quello di affrontare ogni clausola, uno alla volta. Il leader inizia sempre dando il suo conto di una clausola e poi invitando gli altri a dare i loro conti a sua volta. Questo processo viene ripetuto fino a quando tutte le clausole sono state coperte.

L’ordine in cui le clausole sono coperte spetta al leader. Ad alcuni piace iniziare nella parte superiore della pagina e scendere fino in fondo. Altri potrebbero voler essere più casuali e prendere il gruppo attraverso il patto in nessun ordine particolare. Finché l’intero patto è coperto ogni settimana, l’ordine non è veramente importante.

Riunioni di un’ora

Il membro del gruppo che conduce una determinata riunione deve sempre tenere d’occhio l’orologio. Le riunioni devono iniziare e terminare in tempo. Un’ora. Basta. Niente di meno. Ciò significa che il leader è responsabile di mantenere la conversazione focalizzata sul patto. Significa anche che il leader deve aiutare a guidare la conversazione in modo tale che ogni membro abbia il tempo di rendere conto di ogni parte del patto entro l’ora assegnata. I membri del gruppo più loquaci devono ricevere dolci rammemoratori per essere brevi nel rendere conto di ogni parte del patto in modo che tutti abbiano il tempo di partecipare entro un’ora.

Cercate di lasciare gli ultimi cinque minuti della riunione liberi per i membri di condividere brevemente le preoccupazioni di preghiera. Quindi il leader conclude il tempo con una breve preghiera, benedizione e licenziamento.

Assicurati che tutti sappiano chi guiderà la prossima riunione prima che qualcuno lasci la stanza alla fine di ogni riunione.

L’alleanza è l’agenda

Ciò significa che il fulcro della conversazione durante l’incontro di un’ora è il discepolato. In particolare, le pratiche che il gruppo ha accettato di incorporare nella loro vita insieme e individualmente contenute nelle clausole del patto. Il leader in una data settimana deve essere consapevole di questa importante dinamica. Di tanto in tanto il gruppo sarà distratto un commento o iniziare a discutere di eventi recenti nelle notizie del mattino o pettegolezzi recenti in chiesa. Quando ciò accade, il leader deve intervenire delicatamente e riportare il gruppo allo scopo dell’incontro: responsabilità reciproca per il discepolato plasmato dal patto scritto dal gruppo plasmato dalla Regola generale del Discepolato. Il patto è l’ordine del giorno. Limitare la conversazione all’ordine del giorno aiuterà a mantenere la concentrazione e mantenere l’incontro al suo limite di tempo concordato di un’ora.

Sviluppare un’atmosfera di fiducia& Condivisione

Nel tempo, mentre il gruppo si riunisce fedelmente settimana dopo settimana, si svilupperà un’atmosfera di fiducia e condivisione. Questa fiducia e la volontà di condividere si sviluppa e cresce quando incontro leader fedelmente mantenere la conversazione settimanale focalizzata sul discepolato contenuta nel patto (l’agenda della riunione) e regolarmente iniziare e terminare ogni incontro in tempo. La fiducia è costruita quando la disciplina della responsabilità e del supporto per il discepolato viene regolarmente mantenuta.

La riservatezza è anche essenziale per costruire fiducia e condivisione all’interno del gruppo. Il gruppo deve essere d’accordo fin dall’inizio per mantenere la fiducia l’uno con l’altro. Ciò significa che tutto ciò che viene detto nel gruppo rimane nel gruppo. Nulla di ciò che viene detto nella riunione del gruppo può essere menzionato a chiunque altro, mai. Nessun membro del gruppo dovrebbe mai sentire qualcosa che lui o lei ha detto durante una riunione al di fuori del contesto del gruppo. La riservatezza all’interno del gruppo discepolato del Patto aiuta a costruire fiducia e approfondisce il livello di responsabilità e condivisione.

Catechesi: domanda e risposta

“La ragione più importante per la condivisione della leadership è che il formato dell’incontro di gruppo è quello che la chiesa primitiva chiamava catechesi, un processo di domande e risposte. In altre parole, la dinamica distintiva del discepolato del patto è un dialogo tra il leader e ogni membro del gruppo. Così la primitiva comunità cristiana insegnava ai suoi nuovi membri e ai suoi figli: il catechista era l’interrogante, e gli studenti erano chiamati catecumeni. Fino ad oggi in un certo numero di denominazioni, imparare il catechismo è ancora il primo passo verso l’accettazione nella piena appartenenza alla chiesa.

“Naturalmente, il contenuto della catechesi nei gruppi del discepolato del patto è pratico piuttosto che dottrinale. Ma il metodo è lo stesso, ed è buono. Significa che aspetti importanti del discepolato cristiano sono prima di tutto concordati e scritti nel patto. Quindi il leader nominato per la settimana li esprime e chiede a ciascun membro di fare altrettanto. In questo modo gli assiomi di vivere una vita cristiana sono scritti, ascoltati e parlati.

” Una buona illustrazione di questa dinamica è ciò che accade nella cabina di pilotaggio di un aereo prima del decollo. C’è una lista di controllo di base, così semplice che la maggior parte dei piloti prima lo sa all’indietro. Eppure la routine è stabilita. Per quanto bene conoscono queste basi, i piloti passano attraverso di loro, uno per uno. Li leggono l’un l’altro, controllano fisicamente che ogni controllo sia impostato correttamente e dicono ad alta voce che hanno fatto il controllo. La procedura è rudimentale ma molto necessaria, perché l’errore umano è sempre una possibilità reale.

“Quanto più i cristiani dovrebbero fare lo stesso per il loro discepolato. Dopo tutto, servire Gesù Cristo nel mondo è il dovere più responsabile assegnato agli esseri umani in questo mondo. Merita sicuramente un controllo meticoloso, poiché l’errore umano è una possibilità sempre presente”-da Covenant Discipleship di David Lowes Watson (pagine 145-6).

Risorse raccomandate

Discepolato del Patto: la formazione cristiana attraverso la responsabilità reciproca di David Lowes Watson è una risorsa essenziale per i leader della congregazione e i membri del gruppo discepolato del Patto. La prima metà del libro è una breve rassegna delle basi teologiche, bibliche e storiche per i gruppi CD. La seconda parte è una guida pratica per organizzare un gruppo di discepoli del Patto, scrivere un patto di discepolato, condurre una riunione settimanale e rispondere a domande e obiezioni comuni. Idealmente, tutti in un gruppo di CD dovrebbe avere una copia di questo libro. Lo troveranno una risorsa pratica e utile.

Formare discepoli cristiani: il ruolo del discepolato del Patto e dei leader di classe nella Congregazione di David Lowes Watson è scritto per pastori e altri leader della congregazione. Watson descrive la natura della congregazione e come il Discepolato del Patto si inserisce in un sistema di fare discepoli. Questo libro è una risorsa essenziale perché fornisce il processo passo – passo per introdurre il Discepolato del Patto in una congregazione e il processo per sostenere e sostenere il ministero nel tempo. Questo è un buon libro per i Consigli di Chiesa e pastori di leggere e studiare insieme.

Entrambi i libri sono disponibili presso Cokesbury e presso Amazon.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.