6: Electronics Prototyping

Electronics Prototyping Services

I prototipi sono un passo fondamentale nel nostro processo di sviluppo di prodotti elettronici. Aiutiamo le aziende B2B lavoriamo con la loro progettazione e sviluppo di prototipi elettronici in diversi round di crescente precisione.

Proof of Concept (PoC)

Un rudimentale prototipo di elettronica fuori forma può essere realizzato durante le prime fasi di sviluppo per fungere da Proof of Concept.

Utilizzando le schede di sviluppo off the shelf come Arduino, Raspbery Pi, o la pillola blu STM32 un buon ingegnere può spesso montare rapidamente prototipi elettronici che tendono a guardare piuttosto “Frankenstein”.

Ma l’importanza è che funziona e può demo del sistema. Soprattutto nei progetti IoT questi tipi di prototipi elettronici POC sono spesso utilizzati per testare il concetto con gli utenti target.

Prototipi elettronici parziali

Dopo aver confermato con un POC che la funzionalità è davvero ciò che i clienti vogliono, dobbiamo quindi convalidare che possiamo passare dalla prototipazione elettronica alla produzione di massa in volume ad un costo accettabile.

Per questo, realizziamo prototipi elettronici funzionali parziali, per essere sicuri di poter affrontare le principali sfide tecnologiche di un prodotto.

Lasciare le parti più difficili fino alla fine fa solo sprecare tempo e denaro a tutti. Una grande parte della decisione go / no go è il costo: le prestazioni richieste possono essere fornite entro il costo unitario di destinazione?

Prototipazione elettronica con componenti elettronici chiave dall’Asia per un Go / No Go.

Spesso costruiamo prototipi elettronici parziali per testare il costo / prestazioni / affidabilità di vari componenti chiave candidati, come un modulo telecamera.

La nostra conoscenza intima del componente eco-sistema in Cina & Taiwan è la chiave, componenti di qualità a prezzi accessibili spesso fare o rompere il business case per quasi tutti i nuovi prodotti elettronici.

Basandosi esclusivamente solo sui componenti che possono essere facilmente trovati su siti Internet come digikey.com ha ucciso molti business case.

Prototipo elettronico – Mock-up

Per valutare diverse opzioni sul lato del design industriale spesso iniziamo con un semplice mock-up a blocchi di schiuma per valutare ergonomia, equilibrio e dimensioni portatili.

Naturalmente, non appena avremo qualcosa in CAD 3D realizzeremo prototipi stampati in 3D. Fare questi in-house ci permette di iterare molto velocemente.

Sembra-come-funziona-come prototipazione elettronica

Per motivi di velocità e protezione IP, facciamo tutta la nostra prototipazione elettronica in-house.

I PCB sono spesso saldati a mano dai nostri tecnici ingegnosi, per gli alloggiamenti inizialmente utilizziamo la stampa 3D o realizziamo i nostri stampi in fusione per simulare parti in silicone come fasce da polso e ventose.

Per i modelli di presentazione, utilizziamo parti CNC esterne, che possono essere ritagliate dal materiale plastico di destinazione esatto. I nostri progettisti assemblano i prototipi di elettronica di lavoro stessi per assicurare la corretta funzionalità.

La prova del prototipo di elettronica è chiave

Non appena abbiamo un certo livello di prototipo elettronico funzionante iniziamo a lavorare sulla gamma completa di prove come definito nella matrice di tracciabilità dei requisiti. Questo è fondamentalmente un foglio Excel in cui ogni singola specifica ha un test da superare.

Inviamo una serie di prototipi elettronici ai nostri clienti per test sul campo, per ottenere un feedback reale degli utenti per identificare problemi di utilizzo e affidabilità e raccogliere suggerimenti per miglioramenti.

Unità pilota/campioni di pre-produzione

Dopo aver testato sufficientemente i prototipi elettronici, realizziamo prototipi elettronici di pre-produzione o unità pilota.

Gli alloggiamenti stampati in 3D o CNC tendono ad essere fragili e si rompono facilmente, quindi le uniche parti stampate ad iniezione ti forniranno una rappresentazione accurata per eseguire test di caduta e ingressione di acqua & polvere.

Queste unità di preproduzione sono assemblate da parti stampate ad iniezione e assemblaggi PCB prodotti da una linea SMT automatizzata.

Minimal Viable Product (MVP)

Un prodotto Minimum Viable ha il set minimo di caratteristiche principali per renderlo vendibile agli early adopters.

L’idea è che il feedback degli utenti è così essenziale per la vitalità di una nuova unità di business o di avvio, che è necessario ottenere la prima generazione sul mercato il più rapidamente possibile.

Su larga scala, un MVP potrebbe essere visto come una forma di prototipazione elettronica, in quanto si sta chiaramente progettando di lanciare una Generazione 2 dopo aver ricevuto un feedback di mercato sulla Generazione 1.

MVP è un termine ben noto nello sviluppo di software, ma bisogna rendersi conto che per un MVP elettronico non è così facile risolvere i bug, una volta che un’unità è stata venduta.

Quindi, anche se il set di funzionalità è limitato, è necessario eseguire un processo di sviluppo completo del prodotto.

Un modo per ridurre gli RMA è produrre solo un numero limitato e ridurre gli investimenti NRE utilizzando stampi morbidi. È un approccio molto valido perché ogni elettronica di prima generazione tende a portare modalità di guasto che nessuno si aspettava.

L’importanza di un prototipo elettronico

Un prototipo elettronico è il prodotto del processo di sviluppo elettronico ed è una parte essenziale della progettazione, dello sviluppo e della procedura di certificazione.

Nella prototipazione elettronica, prendiamo un concetto che esiste solo sulla carta e lo sostanziiamo in una forma fisica che funziona come il prodotto previsto dovrebbe.

Come un prodotto elettronico risponderà all’input dell’utente è difficile da valutare senza sperimentarlo di prima mano.

Come strumento nel processo di sviluppo utilizzato per convalidare la progettazione elettronica, un prototipo è fondamentale per comprendere la complessa interazione tra utente e dispositivo.

Quello che serve per creare un perfetto campione d’oro

Durante la fase di sviluppo, diversi prototipi elettronici di lavoro possono essere prodotti, di solito a mano, e sono testati dai nostri ingegneri.

I prototipi elettronici vengono quindi inviati al nostro cliente per ulteriori test sul campo per raccogliere feedback e identificare bug che verranno successivamente corretti.

Una volta che un prototipo elettronico è stato sottoposto a prove e validazione sufficienti, un prototipo di pre-produzione viene quindi contrassegnato come “campione d’oro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.